Windows Phone 7.5 Refresh (Tango) arriva a fine aprile 2012? [VIDEO]

Windows Phone 7.5 Refresh (Tango) arriva a fine aprile 2012? [VIDEO]
  • Commenta
  • Condividi
  • Email
  • Stampa

Windows Phone 7.5 Refresh ossia Windows Phone Tango dovrebbe uscire verso fine aprile ossia fra pochi giorni, come confermato da recenti indiscrezioni che sopraggiungono da fonti vicine a Microsoft. Il condizionale è d’obbligo tuttavia ci sono buone probabilità che l’OS conosciuto un tempo come Tango possa arrivare prima dell’estate. Secondo questi rumors, Windows Phone 7.5 Refresh potrebbe poi interessare un aggiornamento di massa andando a occupare il 90 per cento di tutti i dispositivi compatibili entro la fine di giugno ossia a due mesi dalla diffusione. Sarà il passo necessario prima dell’uscita di Windows Phone 8 Apollo che finalmente interesserà dispositivi multi-core.

Stefania Duico, Direttore della Divisione Windows Phone di Microsoft Italia, ha rivelato che il nome ufficiale della versione rinnovata del sistema operativo Windows Phone conosciuta finora come Tango, si chiamerà ufficialmente Windows Phone 7.5 Refresh. Avevamo intervistato Stefania in occasione del Mobile World Congress 2012 di Barcellona, vedi video su, e a breve distanza arriva questa importante specificazione che ci anticipa come dovremo chiamare il nuovo OS d’ora in poi. Quali saranno le novità?

Windows Phone 7.5 Refresh alias Tango sarà la versione del sistema operativo che prenderà tutto il buono di Mango alias 7.5 portandolo nella dimensione dei dispositivi di medio-basso range. Sarà insomma una versione che seguirà la filosofia della ricerca del settore entry iniziata ufficialmente al MWC 2012 con l’ufficializzazione di Nokia Lumia 610 che dovrebbe costare intorno ai 199 euro.

In occasione dell’intervista concessa a Windowsphoneitaly, Stefania Duico ha tolto questo primo velo dal nuovo sistema operativo mobile, che non si dovrà più chiamare Windows Phone Tango, ma Windows Phone 7.5 Refresh. Un nome significativo perché dimostra da subito che sarà una versione adattata del precedente. Il salto netto sarà affrontato con Windows Phone Apollo, probabilmente verso fine anno.

Le fondamenta di Windows Phone 7.5 Refresh sono ovviamente il supporto per terminali con scarsa potenza, visto che potrà girare anche con una Ram di appena 256MB o processori Qualcomm 7x27a “system on a chip”, in più risolverà alcuni piccoli bug e imperfezioni riscontrate. Sarà la mossa decisiva per conquistare mercati emergenti come ad esempio quello cinese. Arriveranno diversi dispositivi con un prezzo inferiore ai 200 euro, ossia dedicandosi alla fetta di mercato più sostanziosa, con il 60% degli utenti potenziali.

430

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Sab 21/04/2012 da

Commenta

Ricorda i miei dati

I commenti possono essere soggetti a moderazione prima della pubblicazione, pertanto potreste non vederli direttamente online non appena li inviate. Se ritenuti idonei, verranno comunque pubblicati entro breve.

Pubblica commento
Seguici